Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
iic_riodejaneiro

Presentazione del Progetto del Padiglione Italia a Expo 2015

Data:

16/09/2015


Presentazione del Progetto del Padiglione Italia a Expo 2015

Studio Architettura Nemesi

Expo 2015

Il progetto del Padiglione Italia è il risultato di un concorso internazionale di progettazione aggiudicato da Expo 2015 S.p.A. nell’Aprile 2013; su 68 studi partecipanti, è risultato vincitore il progetto di Nemesi&Partners realizzato con Proger e BMS Progetti per la parte ingegneristica, relativa alle strutture e agli impianti, e con il Prof. Livio De Santoli per la sostenibilità dell’edificio. Il progetto si sviluppa lungo il Cardo, uno dei due assi perpendicolari che, insieme al Decumano, struttura il master plan dell’ Expo Milano 2015. Palazzo Italia è ispirato a una “foresta urbana”; la “pelle” ramificata disegnata dallo Studio Nemesi come involucro esterno dell’edificio evoca una figuratività primitiva e tecnologica al tempo stesso. La tessitura di linee genera alternanze di luci e di ombre, di vuoti e di pieni dando vita a un’architettura-scultura che rimanda ad opere di Land Art. A copertura di Palazzo Italia Nemesi ha progettato una “vela” dal design innovativo che verrà realizzata da Stahlbau Pichler. Una copertura che interpreta l’immagine della chioma di una foresta; caratterizzata da vetro fotovoltaico e da campiture geometriche per lo più quadrangolari, sia piane che curve, assieme all’involucro ramificato dell’edificio è espressione d’innovazione sia in termini di progettazione che di tecnologia. Nemesi&PartnersNemesi&Partners è una società di servizi integrati di architettura con sede a Roma guidata da Michele Molè, fondatore e Direttore Creativo, e da Susanna Tradati, partner associato. Con oltre 15 anni di esperienza professionale, Nemesi ha progettato master plan, uffici, residenze, infrastrutture, spazi culturali e per il tempo libero, public building, aree di trasformazione urbana divenendo un riferimento nel panorama dell’architettura contemporanea italiana.

Informazioni

Data: Mer 16 Set 2015

Ingresso : Libero


782