Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
iic_riodejaneiro

Europa, Occidente e Islam

Data:

17/06/2015


Europa, Occidente e Islam

Prof. Franco Cardini

Conversas Ítalo-Brasileiras

Per impostare adeguatamente la questione die rapporti tra Occidente e Islam bisognerebbe cominciare con il definire con precisione il termine Occidente. In effetti, il rapporto tra pars Occidentis dell'impero romano, Europa cristiana e Occidente moderno (cioè successivo alla secolarizzazione dei secoli XVI-XVIII) appare segnato da una discontinuità che non si può sottovalutare, mentre il termine "Islam" richiama a una civiltà a sua volta molto ampia, dotata di un comune anche se non uniforme denominatore religioso ma a sua volta attraversata da differenze e da e caratterizzata da un forte dinamismo storico. Si possono comunque identificare almeno quattro differenti fasi: la prima è quella del confronto tra euro-occidentali e arabo-musulmani svoltosi tra Mediterraneo, penisola iberica e Vicino Oriente e caratterizzato da guerre (le crociate) ma anche da intensi scambi commerciali e culturali che coinvolgevano lo stesso impero bizantino (secc. VII-XV) ; la seconda quella del complesso rapporto tra Europa moderna, impero ottomano sunnita e impero persiano safavide sciita (secc. XV-XVIII); la terza quella della crescente egemonia dell'Europa sul mondo musulmano e della ridefinizione coloniale degli spazi e dei rapporti (secc.XVIII-XX); la quarta quella del "disincanto musulmano" e della tensione tra neocolonialismo e fondamentalismo (1916-2015 e segg.).

Informazioni

Data: Mer 17 Giu 2015

Ingresso : Libero


775